Pioli se n’è andato da signore, il comunicato della Società era inaccettabile. Bigica non è pronto





(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({}); Pioli Le trovate su tutti i siti le parole di Stefano Pioli, che con estrema signorilità saluta tutti e spiega che non poteva rimanere davanti ad un comunicato che metteva in dubbio le sue qualità professionali ed addirittura umane. Per questo la Fiorentina doveva aspettarsi le sue dimissioni ed auspico che stia già lavorando per un suo successore, traghettatore o meno. Emiliano Bigica, che non ha il patentino da Serie A (ma in deroga può allenare una Prima Squadra per massimo 60 giorni), infatti si era detto ad inizio anno non pronto per allenare in Lega Pro, dove aveva ricevuto delle offerte (disse anche che non era pronto ad ambire alla panchina della Fiorentina, perchè doveva lavorare ancora tanto, guardate il brevissimo video in fondo all’articolo che lo testimonia e poi mi raccomando cliccate sul tasto indietro per tornare sulla notizia), figuriamoci se è in grado di dare la scossa di fronte ad una semifinale di Coppa Italia da disputare come partita dell’anno. (adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({}); Corvino se ne renderà conto? (adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});

Per leggere il resto dell’articolo devi collegarti direttamente sul sito della fonte:









Continua

Pubblicato il: 9 Aprile 2019

Potrebbero interessarti anche »

Lascia un commento »